Close

Attività: Sostegno a Distanza

Sostegno a distanza: un gemellaggio affettivo, un regalo educativo ad un figlio o a un nipote, un atto di amore, l’offerta di una grande opportunità: studiare senza angosce economiche.

Il sostegno a distanza a Mubai è svolto in collaborazione con gli Amici delle Missionarie dell’Immacolata ed è dedicato alla istruzione di bimbi in qualche modo collegati al mondo della lebbra e quindi al Vimala Dermatological Centre, un ospedale per la cura della malattia ancora oggi emarginante e purtroppo attuale.

Nei campi profughi il sostegno a distanza è rivolto a bimbi, piccoli monaci o anziani sradicati dalla loro patria e con pochissimi mezzi economici. Non si tratta di staccare frettolosamente un assegno e poi, liberi tutti, per un anno non ci si pensa più. A chi sceglie di sostenere a distanza un bambino o una persona anziana oppure un monaco, noi chiediamo e offriamo molto di più: l’impegno di farsi conoscere e conoscere, l’occasione di entrare veramente in contatto con il proprio assistito.

Al momento dell’adesione viene fornita una scheda con foto e informazioni della persona e della sua famiglia, seguono poi regolarmente notizie aggiornate sul percorso di vita e lettere personali di chi non sarà più uno sconosciuto che vive a migliaia di chilometri di distanza, ma un volto con nome e cognome, una storia e un futuro, un’opportunità reale di scambio.

Il contatto diretto sponsor-assistito diventa allora occasione per un proficuo e gratificante incontro umano, la concretezza del senso dell’aiuto, la tangibilità di due persone lontane che si danno la mano.