Close

Testimonianze

Le anime candide

Sono già 10 anni che ci occupiamo insieme a delle nostre amiche di una Associazione benefica no profit che segue le sorti di profughi tibetani che vivono nel sud dell’India. Sono 8 anni che abbiamo adottato a distanza una bimba che 8 anni fa aveva 5 anni, ora è già […]

Approfondisci

Viaggio per Bylakuppe – Alessandra

Quando partimmo per questo incredibile viaggio per Bylakuppe, non sapevamo cosa ci avrebbe aspettato. Arrivammo in questa casa stupenda, con persone meravigliose che ci ospitavano, cucinavano il loro cibo buonissimo e ci mostravano affetto in ogni momento, raccontandoci le loro storie incredibili. Quando visitammo il villaggio, provammo mille emozioni diverse. […]

Approfondisci

Il Popolo Tibetano – Barbara

Questo progetto nasce dalla volontà di effettuare un viaggio con scopi umanitari che permetta di scoprire un mondo “diverso” dal nostro. Abbiamo avuto la possibilità di conoscere parte della storia e della cultura millenaria del popolo tibetano. Durante le due settimane di soggiorno abbiamo dato una mano svolgendo lavori di […]

Approfondisci

Campi profughi di Bylakuppe – Fausto e Eliana

Il nostro periodo passato nei campi profughi bi Bylakuppe è stato un viaggio estremamente profondo, ricco di umanità e di conoscenze. L’accoglienza alla Guest House è stata magnifica!!! Coccolati e accuditi, abbiamo mangiato veri e propri manicaretti locali e ovviamente una sera…spaghetti!! Il popolo tibetano è stato per noi un […]

Approfondisci

Campi Medici – Luca

Ogni angolo di questo paradiso che chiamiamo mondo è ormai invaso dalle metastasi dell’egoismo…”ho visto la nostra specie degradarsi fino al livello degli insetti in una lunga orgia di narcisismo che continueremo a chiamare progresso finché non avremo raggiunto uno stato tale di barbarie funzionale da divorarci l’uno con l’altro”. […]

Approfondisci

L’esperienza su carta

Nell’agosto del 2012 intrapresi un viaggio in India, nel Karnataka, in particolare a Bylakuppe, dove si trovano alcuni insediamenti della comunità tibetana in esilio. Nel 1959 Sua Santità il Quattordicesimo Dalai Lama, in seguito alla sua fuga dal Tibet decise grazie al consenso del primo ministro indiano Pandit Jawaharlal Nehru […]

Approfondisci