Close

Mumbai

Il sostegno a distanza dei bambini di Versova, alla periferia di Mumbai, è stato iniziato nel 1986 da Annabella, e nel giro di pochissimi anni con il passaparola tra gli amici ha raggiunto un ragguardevole numero di ‘adottati’: i bimbi che attualmente aiutiamo a studiare sono 830.

Questo progetto, ideato e portato avanti dagli Amici delle Missionarie dell’Immacolata, ci vede lavorare in strettissima collaborazione con loro. I bambini che necessitano del nostro aiuto vengono selezionati dal personale paramedico dell’ospedale di Versova, e vengono seguiti dalla prima classe di asilo fino al completamento degli studi.

Il benefattore, a fronte di un versamento annuo minimo di 200 euro, riceve la fotografia del suo bambino, le più importanti notizie che riguardano lui e la sua famiglia, la sua pagella scolastica ed una letterina o un disegno.

Questi bambini sono seguiti in loco dal personale paramedico che abita nella loro zona e che ogni anno ci fornisce tutta la documentazione. In base alle loro segnalazioni, i volontari che vanno tutti i mesi di ottobre a Mumbai, vedranno di persona i casi più bisognosi di sostegno, verificheranno la autenticità delle informazioni, cercheranno di capire i motivi di eventuali difficoltà negli studi o si congratuleranno personalmente con i più bravi.

Come Funziona

Una volta all’anno inviamo ai benefattori una foto del bimbo con le ultime notizie sue e della sua famiglia, la sua pagella, una sua letterina o disegno (se troppo piccolo per scrivere) e un notiziario della Associazione Amici delle Missionarie dell’Immacolata con il resoconto di quanto svolto durante l’anno.

Quanto Costa

L’offerta minima per il sostegno annuale è di 200 euro. Il denaro inviato fa parte di un ampio progetto, e viene gestito con la prudenza e la saggezza del buon padre di famiglia, attento ai bisogni dei propri assistiti di volta in volta.

Se volete sostenere a distanza un bimbo indiano, contattate Mimmi Guglielmone.